Il 29 settembre sarà possibile anche  visitare il nuovo laboratorio tessile che viene utilizzato principalmente per la formazione.

Il Laboratorio Tessile interpreta la realtà della tradizione integrandola con la contemporaneità tecnologica a fronte di una costante esigenza d’innovazione. Caratteristiche in cui, il prodotto tessile, rappresenta un esempio di eccellenza nel sistema del Made in Italy. Un laboratorio rivolto principalmente alla formazione di risorse umane dedicate ai distretti del tessile italiani ed i particolare al distretto di Prato. Il laboratorio è concepito come luogo della “ricerca sul campo” in cui è possibile sperimentare e creare innovative soluzioni di prodotto. Nel laboratorio sono presenti apparecchiature dedicate alla stampa digitale sostenibile su diverse superfici come pelle, tessiti, carta e loro derivati. Tali apparecchiature sono rivolte sia alla formazione che allo sviluppo di progetti e prototipi per le aziende del territorio. Nell’ambito della ricerca applicata uno spazio in cui varie discipline, saperi entrano in contatto favorendo la cross fertilization delle conoscenze e delle competenze accelerando il trasferimento della ricerca verso le aziende.
Nel laboratorio sono disponibili i saperi di un tempo uniti alle tecnologie di ultima generazione in questo settore. E’ uno spazio aperto in cui possono partecipare, studenti, ricercatori, docenti e imprenditori; uno spazio in cui un idea può essere trasformata in prodotto.