PROGRAMMA

ore 10.00 – Partenza dal cortile del Rettorato

ore10.30 – sosta presso l’Accademia dei Fisiocritici
“Alla scoperta dei segreti del nostro mare, uno scrigno prezioso di biodiversita’: tartarughe marine, balene e delfini.” a cura della Prof.ssa Letizia Marsili

ore 11.00 – sosta presso l’Orto Botanico
“Storia e Collezioni dell’Orto Botanico dell’Università di Siena” a cura della Prof.ssa Lucia Meini

ore 11.45 – sosta presso il Complesso didattico San Niccolò
“Imparare giocando: alla scoperta di Dash&Dot” a cura del Laboratorio di Robotica e Tecnologie per l’Apprendimento del DISPOC e del Santa Chiara Lab, Prof.ssa Patrizia Marti

ore 12.15 – rientro al Rettorato
“La leggenda di San Galgano e la spada nella roccia” a cura dall’Accademia del Fumetto di Siena e dal DFCLAM

 

 

 

Dalle 10.30 alle 13.00 del 29 settembre presso il Laboratorio di Robotica SIRSLAB del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e Science Matematiche al S. Niccolò

La Robotica al Servizio del Miglioramento della Qualità della Vita

a cura del Prof. Domenico Prattichizzo, Tommaso Lisini Baldi e il #sirslab team

Saranno spiegati in modo semplice per i grandi e i bambini, quali sono i risultati più avanzati della ricerca in robotica per la riabilitazione e più in generale per il miglioramento della qualità della vita.
Ci saranno dimostrazioni dei seguenti dispositivi:

– Il sesto dito robotico per chi ha avuto un ictus e non può muovere un arto.
– I braccialetti e cavigliere robotiche per la guida dei non vedenti e per i malati di parkinson.
– Le tecnologie indossabili per entrare in mondi virtuali e aumentati.
– Il robot umanoide PEPPER che intratterrà i grandi e i bambini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bright Siena 2018 è stato reso possibile anche grazie a: