27 settembre 2019

Sede: San Francesco
Pubblico: Per tutti

 

Per saperne di più

L’evento consiste in una presentazione sul modo in cui il sistema economico influenza la felicità dei bambini e su come l’analisi economica, un tempo descritta come ‘scienza triste’, sia diventata uno strumento utile ad individuare problemi e soluzioni inerenti la felicità in generale, e quella dei bambini in particolare. La presentazione, fortemente interattiva, sarà fatta dal prof. Stefano Bartolini del DEPS. Inoltre, per facilitare la partecipazione all’evento delle famiglie con bambini, si prevede di affiancare al momento della presentazione un momento ludico-didattico rivolto ai bimbi presenti gestito da una persona con esperienza teatrale/di animazione per bambini che potrebbe essere individuata in Margherita Fusi dell’Associazione Topi Dalmata. Noi occidentali viviamo in mezzo all’unico esperimento compiuto di accesso al consumo di massa. È un esperimento che tutto il mondo in via di sviluppo ci invidia perché pensa che maggiori consumi permettano di vivere meglio. Ma gli studi sulla felicità, sviluppatisi rapidamente in tutte le scienze sociali negli ultimi decenni mostrano invece che la crescita economica non ci ha resi più felici. In certi casi, come negli Stati Uniti, la felicità è addirittura peggiorata. Perché? Il cuore del problema è che lo sviluppo economico si è accompagnato a un progressivo impoverimento delle nostre relazioni affettive e sociali. Questo tipo di crescita non solo non produce benessere ma crea anche enormi rischi per la stabilità economica, come la crisi attuale dimostra. Essa infatti è il prodotto di un’organizzazione sociale che genera la desertificazione delle relazioni umane. Questi problemi riguardano tutti ma i bambini ne soffrono in modo particolare. Come cambiare aspetti della nostra esperienza sia individuale che collettiva come la famiglia, il lavoro, la vita urbana, la scuola, la sanità, la democrazia, per produrre individui più felici?

 

Organizzatore

Dipartimento Economia Politica e Statistica – Università di Siena